• Quercia Gioielli
  • Quercia Gioielli
  • Quercia Gioielli
  • Quercia Gioielli
  • Quercia Gioielli

Le caratteristiche

Il 90% della bellezza di una pietra lo fa il taglio.

Saper riconoscere la precisione la bellezza di un diamante dipende dall'occhio professionista ed esperto di chi sa, e non sono in molti a sapere...Mauro Quercia trasforma la sua passione fino ad ora riservata a pochi, in un punto di riferimento per chi ama i preziosi unici e ricercati.

L'arte di saper scegliere le pietre, che viene da una lunga esperienza di tagliatore e la grande capacità di progettare le montature, per valorizzarne le caratteristiche e la brillantezza, danno vita a gioielli di una preziosità sorprendente capace di stupire e creare emozioni.

Le cosiddette 4 C definiscono la bellezza di un diamante: carat (carato), clarity (purezza), cut (taglio) e color (colore).

Carato

Il carato è la misura di peso di un diamante: equivale a 200 milligrammi o 1/5 di grammo. Può essere misurato anche in punti, un diamante di 0,75 carati equivale ad un diamante di 75 punti.

diamanti scala carato

Purezza

Spesso un diamante ha delle imperfezioni naturali che vengono definite come impronte digitali della natura e sono dette “inclusioni”. Queste contribuiscono all'identificazione delle caratteristiche di un diamante.

Si trovano all'interno della pietra e possono essere bianche, nere, prive di colore oppure persino rosse o verdi.
La maggior parte delle inclusioni non sono visibili a occhio nudo, ma possono essere viste soltanto attraverso una lente a 10 ingrandimenti.

Le inclusioni sono classificate in base ad una scala di perfezione chiamata purezza.
La posizione e la quantità di questi segni di riconoscimento può influenzare il valore di un diamante.

diamanti scala purezza

Taglio

Sulla base di formule matematiche, un diamante ben tagliato riflette la luce interna da una faccetta all'altra, la disperde e poi la riflette attraverso la parte superiore della pietra con una brillantezza ed un fuoco unici.

Il taglio a brillante è la forma più conosciuta, ma esiste un'ampia varietà di altre forme che spazia dalle più tradizionali a marquise, goccia, smeraldo, ovale, baguette o cuore sino alle più fantasiose e creative.

diamanti taglio sfaccettato
diamanti taglio a gradini
diamanti taglio a brillante

Colore

I diamanti sono classificati in base ad una scala di colore stabilita dal Gemological Institute of America (GIA).
La scala varia da D (privo di colore) a Z. In questo tratto le tonalità gialle e/o marroni variano progressivamente.

Solo un osservatore esperto, in condizioni di illuminazione particolari, è in grado di vedere la differenza tra due livelli successivi.

I colori fancy si riferiscono alle tonalità come rosa, blu, giallo e molto raramente rosso. Non sono compresi all'interno di questa scala di colore e sono estremamente rari.

diamanti scala colore
QUERCIA GIOIELLI | 63, Via Piave - 21022 Azzate (VA) - Italia | P.I. 03155600129 | Tel. +39 0332 890196 | info@querciagioielli.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap