SMERALDO
Gioielleria Artigianale di Varese




Le pietre preziose: lo Smeraldo

Lo smeraldo appartiene alla famiglia dei berilli di cui è la varietà più conosciuta, pregiata e preziosa.
Anche l’acquamarina, dalla tipica sfumatura azzurra, appartiene alla stessa famiglia.
Il colore dello smeraldo può andare da un verde molto chiaro a un verde intenso, dato dalla presenza di vanadio, ferro e cromo all'interno del cristallo, diverso da quello del peridoto, che ha una colorazione di un verde più caldo, tendente al verde oliva.
Lo smeraldo si differenzia dagli altri berilli per le caratteristiche interne proprie del cristallo.
Più il colore è acceso e vivido e più il cristallo è limpido e privo di inclusioni, maggiore è il valore dello smeraldo.
La materia dello smeraldo è piuttosto tenera, pari, in termini di durezza, a 7.5 - 8 della scala di Mohs.

Continuate a leggere

Trattandosi di un minerale molto incluso può persino essere traslucido, e spesso presenta delle fratture o delle inclusioni di diversa natura.
Proprio per questo motivo, quasi tutti gli smeraldi - potremmo dire nel 99% dei casi - vengono sottoposti a trattamenti sia con oli naturali, come oli di cedro o di mandorla, che con oli sintetici o paraffina.
Nei casi in cui le fratture interne dello smeraldo siano più consistenti ed evidenti, possono essere utilizzate anche resine sintetiche.
Smeraldi non trattati, che non hanno subito processi chimici per migliorarne l’aspetto, sono molto rari e possono raggiungere prezzi elevati, pari a quelli del diamante.
Le varietà più pregiate e apprezzate dello smeraldo sono quelle colombiane della miniera di Chivor e di Muzo.
Oltre alla Colombia i principali Paesi produttori di smeraldi sono il Brasile, lo Zambia, lo Zimbabwe, il Pakistan e l’India.
Il taglio per eccellenza usato per lo smeraldo è il classico taglio a gradini di forma ottagonale, comunemente denominato “taglio smeraldo” proprio perché è stato creato e inventato per valorizzare le caratteristiche di questo minerale.
Tra i tagli più comuni per la pietra di colore verde per eccellenza ci sono anche il taglio a goccia, o il taglio ovale, molto frequenti nei girocolli con contorno di diamanti.
Gli smeraldi sono spesso utilizzati per decorare gli anelli: potreste scegliere un anello già finito, realizzato da noi con lavorazione artigianale, oppure potreste acquistare una pietra singola e scegliere l’anello su cui incastonarla e crearlo in base al vostro gusto. In questo passaggio vi possiamo fornire la nostra consulenza.


Come capire il valore di uno Smeraldo? Risponde Mauro Quercia


Il Diamante Il Rubino Lo Zaffiro